27/10/2022 In cerca di guai. La lettura dell’età sospesa

SCUOLA DI LETTURA 2 – Primo incontro

LA CASSETTA DEGLI ATTREZZI

Abstract ↓

Cosa vediamo quando leggiamo? Il concetto chiave di “punto di vista” può essere molti utile per entrare più in profondità in ogni opera, spaziando dalle caratteristiche fisiche dell’oggetto libro a ciò che si forma nella mente del lettore, dalla visione del mondo di chi scrive o dei suoi personaggi all’idea di adolescenza e di età adulta che ne risulta. Tanto più che sono sempre più numerosi i libri che provano a raccontare un’età in sé imprendibile, e la utilizzano come centro di interesse e sguardo sul mondo.

Ma sono poche le opere che sono riuscite davvero a cogliere il mistero di quegli anni di continue trasformazioni, e spesso lo hanno fatto a partire dalla voce narrante, dalla costruzione formale, dal punto di osservazione. Ogni volta, che l’alchimia riesca o no, raccontare l’adolescenza significa anche svelare uno sguardo complessivo sul mondo e sulla vita.

Libri di riferimento ↓

  • Aidan Chambers, L’età sospesa. Dalla letteratura young adult alla youth fiction : riflessioni sulla letteratura giovanile, (Equilibri, 2020)
  • In cerca di guai. Studiare la letteratura per l’infanzia di Lorenzo Cantatore, Nicola Galli Laforest, Giorgia Grilli, Martino Negri, Giordana Piccinini, Ilaria Tontardini, Emilio Varrà (Junior, 2021)
  • Hamelin e Rachele Bindi, Leggere per leggere. La libertà di scegliere il libro che più ci somiglia (Salani, 2021)
  • Peter Mendelsund, Che cosa vediamo quando leggiamo (Corraini, 2020)

ALTRI MATERIALI E DOCUMENTI sulla lezione: IN ARRIVO

Potete usare lo spazio dei commenti per valutazioni, proposte, domande. Grazie!

Programma della Scuola di lettura

Mappa del progetto Invece leggo

Lascia un commento